biocenosis

Editions Lord Byron

Prezzo di listino €26,67

Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.

Alice Audouin, Biocenosis. Art & Biodiversity, Paris, Éditions Lord Byron, 2023

1a edizione
Edizione di 500 esemplari
Copertina rigida, 23 x 28 cm, 144 pagine
Lingua: Francese, Inglese
Tradotto in Inglese da Simon Thurston
ISBN : 978-2-491901-64-6
Stampato in Europa su carta FSC
Testi di : Alice Audouin, Emanuele Coccia e Juliette Soulez
Fotografie: Jean-Christophe Lett e Barthélémy Thumerelle

Questo libro bilingue documenta in modo approfondito la mostra d'arte contemporanea sulla biodiversità "Biocenosis", che l'autrice ha curato per la sua associazione Art of Change 21 in occasione del Congresso mondiale sulla conservazione dell'IUCN (Unione Internazionale per la Conservazione della Natura) a Marsiglia.

Biocenosis. Art & biodiversity offre un incontro inedito tra l'arte contemporanea e i temi della biodiversità. Prefatto da Emanuele Coccia, filosofo e docente all'EHESS, il libro è accompagnato da interviste agli artisti in mostra, che condividono le loro convinzioni e i modi in cui si impegnano a proteggere gli esseri viventi attraverso la loro arte. Il libro illustra inoltre l'impatto sociale e ambientale della mostra.

La mostra internazionale "Biocenosis", organizzata da Art of Change 21 su richiesta dell'OFB (Office Français de la Biodiversité) e con il sostegno di LVMH, Ruinart e della Fondazione Schneider Electric, si è svolta a Marsiglia in due sedi simultanee.

Il catalogo Biocenosis. Art & Biodiversity è sostenuto da LVMH.

Marie-Sarah Adenis
Nata nel 1986 a Parigi (FR) Vive e lavora a Parigi (FR)

Art Orienté Objet
Doppia artistica creata nel 1991 a Parigi composta da Marion Laval-Jeantet e Benoît Mangin. Vive e lavora a Parigi (FR).

Thijs Biersteker
Nato nel 1983 a Den Helder (NL). Vive e lavora a Zaandam (NL)

Julian Charrière
Nato nel 1987 a Morges (CH). Vive e lavora a Berlino (DE).

Marcus Coates
Nato nel 1968 a Londra (UK). Vive e lavora a Londra (UK)

Abdessamad El Montassir
Nato nel 1989 in Marocco. Vive e lavora tra Boujdour e Rabat (MA)

John Gerrard
Nato nel 1974 a Dublino (IE). Vive e lavora tra Dublino, Irlanda e Vienna (AT)

Jérémy Gobé
Nato nel 1986 a Cambrai (FR). Vive e lavora a Parigi (FR)

Caroline Halley des Fontaines
Nata nel 1971 a Chambéry (FR). Vive e lavora a Parigi e Guéthary (FR)

Camille Henrot
Nata nel 1978 a Parigi (FR). Vive e lavora a New York, NY (USA)

Janet Laurence
Nata nel 1947 a Sydney (AU). Vive e lavora a Sydney (AU)

Lin May Saeed
Nato nel 1973 a Würzburg (DE). Morto nel 2023 a Berlino (DE)

Tomás Saraceno
Nato nel 1973 a San Miguel de Tucumán (AR). Vive e lavora a Berlino (DE)

Michael Wang
Nato nel 1981 a Olney, MD (USA). Vive e lavora a New York, NY (USA).

Pioniera francese del rapporto tra arte contemporanea e ambiente dal 2004, Alice Audouin ha dato vita al primo simposio internazionale su questo tema presso l'UNESCO.
Presidente e fondatrice dell'associazione Art of Change 21, promossa dall'artista Olafur Eliasson, è curatrice di diverse mostre sull'ambiente, tra cui "Biocenosis" nel 2021, "Novacène" e "Vita Extremis" nel 2022 e "Crude Gratitude" nel 2024.
Alice Audouin lavora anche come consulente per lo sviluppo sostenibile nei settori della cultura e del lusso.

Nato nel 1976, Emanuele Coccia è un filosofo di origine italiana. È docente all'EHESS (École des hautes études en sciences sociales) dal 2011, ed è stato assistente all'Università di Friburgo in Brisgovia dal 2008 al 2011, ricercatore e visiting professor all'Università di Tokyo nel 2009, Buenos Aires nel 2010, Düsseldorf nel 2013 e Columbia University nel 2015/2016.

Juliette Soulez si è laureata all'Ecole des Beaux-Arts di Parigi. Ha conseguito un master in filosofia a Parigi I e un DEA in filosofia a Parigi VIII. È stata caporedattore della rivista di arte, design e architettura Archistorm e poi del sito web americano di notizie Blouin Artinfo France. È membro dell'Associazione Internazionale dei Critici d'Arte (AICA) e scrive per numerose riviste d'arte.