Odyssée. Fred Kleinberg

Editions Lord Byron

Prezzo di listino €29,17

Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.

Odyssée. Fred Kleinberg, Paris, Éditions Lord Byron, 2023

1a edizione
Edizione limitata a 450 copie
Copertina rigida, 23 x 28 cm, 132 pagine
Edizione francese
ISBN : 978-2-491901-63-9

Il catalogo Odyssee. Fred Kleinberg documenta la mostra personale dell'artista, in programma dal 12 dicembre 2023 al 14 gennaio 2024 all'Espace Niemeyer di Parigi nell'ambito dell'evento "Libres comme l'art". Il catalogo comprende una prefazione di Pierre Laurent e testi di Renaud Faroux, Olivier Kaeppelin ed Emmanuel Pierrat.

Fred Kleinberg è nato a Parigi nel 1966. Formatosi all'Ecole Nationale Supérieure des Beaux-Arts di Parigi, espone le sue opere a livello internazionale dal 1983. Ha partecipato a numerose residenze d'artista, tra cui a Villa Medici a Roma nel 1996 in collaborazione con il romanziere Kits Hilaire, al Museo d'Arte Contemporanea di Mosca nel 2001, all'Art Residence di Pondicherry in India nel 2004, in Cina nel 2010 in collaborazione con la Hong Merchant Gallery di Shanghai e in India nel 2018 presso l'Università di Shantiniketan. Ha inoltre vinto numerosi premi di pittura, tra cui il Salon de Montrouge nel 1998, la fondazione Coprim nel 2000, la fondazione Taylor nel 2008, la fondazione Charles Oulmont nel 2008 e il 1° premio per l'arte contemporanea a Monaco nel 2014.

Renaud Faroux è nato nel 1971. Storico dell'arte e giornalista, è specializzato nell'astrazione degli anni Cinquanta, nella Figuration Narrative e nella Pop Art. Ha curato mostre e prodotto video per il CNAP e insegna storia dell'arte all'Università di Lille III e al Dipartimento di Previsione dell'Università Cattolica di Lille. Ha pubblicato vari ritratti di artisti su L'Express, L'oeil, Télérama, Etapes e Art absolument.

Olivier Kaeppelin è un curatore, critico d'arte e scrittore francese. Dagli anni '90 alla fine del 2010 ha ricoperto diverse posizioni di responsabilità presso France Culture, Radio France, il Ministero della Cultura e della Comunicazione, dove è stato direttore delle Arti Visive dal 2004 al 2010, il Palais de Tokyo e la Fondazione Maeght, dove è stato direttore dal 2011 alla fine del 2017. È stato inoltre ricercatore presso l'École Pratique des Hautes Études e ha insegnato all'Università di Parigi-VIII nel dipartimento di Letteratura, all'Università di Panthéon-Sorbonne nel dipartimento di Storia dell'arte e all'Ecole des Beaux-Arts di Nantes.

Pierre Laurent è un giornalista e politico francese nato nel 1957. Senatore onorario, ex vicepresidente del Senato e segretario nazionale del Partito Comunista, è anche l'ex direttore editoriale del quotidiano L'Humanité. È uno dei promotori di "Libres comme l'art", una mostra concepita per il centenario del Partito Comunista Francese, che racconta 100 anni di relazioni tra artisti e Partito Comunista Francese.

Emmanuel Pierrat, nato nel 1968, è scrittore e agente letterario. È stato chiamato all'albo degli avvocati di Parigi nel 1993. È stato membro del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Parigi e del Conseil National des Barreaux. È stato curatore del Musée du Barreau de Paris dal 2013 al 2020 e segretario generale del Musée Yves Saint-Laurent Paris dal 2018 al 2023. Emmanuel Pierrat è membro del Comitato per le acquisizioni del Musée des Arts décoratifs. È autore di un'opera prolifica, tra cui numerose opere giuridiche, romanzi e libri d'arte.